Ricordiamo a tutti i lettori che mettiamo a disposizione un sistema aperto che permette nella maniera più democratica di commentare liberamente qualunque notizia, attivando così dei forum di discussione. E' un modo di partecipazione alla vita calcistica dell'Eccellenza pugliese, ma non deve diventare occasione di sfogo volgare. Mantenete sempre alto il livello di civiltà ed evitate di offendere gli interlocutori. Per commentare le notizie occorre disporre di un profilo GOOGLE o BLOGGER.

Playout: La Federazione prova a fare chiarezza in merito

Leggi anche ▼
PLAYOUT: La Toma Maglie chiede chiarimenti alla Federazione
PLAYOUT: Anche il Lucera chiede chiarimenti

02 marzo 2010
di ANTONIO DE TROIA
Con il Comunicato Ufficiale straordinario n. 46 del 26 febbraio 2010 la Federazione ha provato a fare chiarezza sulla fase finale della stagione per quanto concerne i play-out e il numero di squadre che dovranno retrocedere nel campionato di Promozione, rispondendo così alla lettera del presidente del Toma Maglie Gatto nonchè all'articolo pubblicato sul sito ufficiale del Lucera Calcio la scorsa settimana.

Il Comitato ha infatti previsto che i play-out saranno disputati in ogni caso, ma le squadre che vi parteciperanno varieranno, ovviamente, in base al numero di squadre pugliesi che retrocederanno dalla serie D (il 16 maggio si saprà quante squadre retrocederanno direttamente, il 6 giugno termineranno i play-out).

Le nuove modalità di retrocessione previste dal Comitato Regionale sono le seguenti:

Caso 1: nessuna retrocessione dalla serie D
La squadra 18^ classificata retrocede nel campionato di Promozione, mentre le squadre classificate dal 14^ al 17^ posto disputano i play-out con gare di andata e ritorno, le cui perdenti retrocedono nel campionato di Promozione.

Caso 2: una retrocessione dalla serie D
Le squadre 18^ e 17^ classificate retrocedono nel campionato di Promozione, mentre le squadre classificate dal 13^ al 16^ posto disputano i play-out con gara di andata e ritorno, le cui perdenti retrocedono nel campionato di Promozione.

Caso 3: due retrocessioni dalla serie D
Le squadre 18^ e 17^ classificate retrocedono nel campionato di Promozione, mentre le squadre classificate dal 13^ al 16^ posto disputano i play-out con gara di andata e ritorno, le cui perdenti retrocedono nel campionato di Promozione; le due vincenti dei play-out disputano una gara di spareggio in campo neutro, la cui perdente retrocede nel campionato di Promozione.

Caso 4: tre retrocessioni dalla serie D
Le squadre 18^ e 17^ classificate retrocedono nel campionato di Promozione, mentre le squadre classificate dal 13^ al 16^ posto disputano i play-out con gara di andata e ritorno, le cui perdenti retrocedono nel campionato di Promozione; le due vincenti dei play-out disputano una gara di spareggio in campo neutro, entrambe retrocedono in Promozione ma la squadra vincente sarà inserita al 2^ posto nella graduatoria dei ripescaggi.

Caso 5: quattro retrocessioni dalla serie D
Le squadre 18^, 17^ e 16^ classificate retrocedono nel campionato di Promozione, mentre le squadre classificate dal 12^ al 15^ posto disputano i play-out con gara di andata e ritorno, le cui perdenti retrocedono nel campionato di Promozione; le due vincenti dei play-out disputano una gara di spareggio in campo neutro, entrambe retrocedono in Promozione ma la squadra vincente sarà inserita al 2^ posto nella graduatoria dei ripescaggi.

Come si evince dalla lettura del Comunicato, per avere la certezza sul futuro delle ultime sette squadre del campionato di Eccellenza bisognerà attendere il 6 giugno. In realtà si può ormai quasi certamente escludere la prima ipotesi (nessuna retrocessione dalla serie D) in quanto il Fasano è ultimo in classifica a 10 punti dalla zona salvezza; pertanto, l'impressione è che il Comitato Regionale farà disputare, subito dopo il termine della regular season (11 aprile) i play-out tra le squadre classificate dal 13^ al 16^ posto, farà comunque disputare lo spareggio in campo neutro tra le due vincenti e, quando il campionato di serie D avrà decretato i suoi verdetti, si avrà una graduatoria delle squadre "pericolanti", determinata dai risultati dei play-out e dello spareggio.

Infine, nella malaugurata ipotesi che le retrocessioni dalla serie D saranno 4, anche la 12^ squadra classificata sarà comunque retrocessa nel campionato di Promozione, anche se rimane da chiarire come si dovrà riformulare la graduatoria dei ripescaggi nel caso in cui i play-out si saranno già disputati in quella data; evidentemente il Comitato Regionale dà per scontato che anche quest'ultima ipotesi non si verificherà.

6 commenti:

l'alchimista ha detto...

come al solito il "sig"tisci ha fatto di tutto per creare caos,ma questa non e' una notizia,vero caro padre padrone?

Akinfeev83 ha detto...

Salve, ancora 1 volta la Federazione sbaglia in merito a questa decisione sul far chiarezza riguardo i playout..premetto che dalla "serie D", 2° il mio punto di vista il Fasano (ultimo con 10 punti e a -10 dal 3° ultimo posto) retrocederà direttamente purtroppo, quindi una retrocessa in Eccellenza già è sicura (salvo miracoli calcistici..), l'altra "diretta", potrebbe essere il Francavilla Fontana (20 punti e a -10 dalla salvezza diretta)..ormai in forte crisi e con il fiato sul collo del Pisticci (19 punti) che a piccoli passi si è portato a -1 da quest'ultima..quindi speriamo per noi pugliesi che i brindisini riescano a resistere all'assalto per l'ultimo posto playout da parte dei lucani, se mai sperando anche nell'"aiuto" nel crollo in classifica del Bacoli (21 punti) o dell'Ischia (24 punti)..sarebbe 1a manna dal cielo far retrocedere direttamente 1a delle 2 formazioni campane, sempre ostiche negli sconti diretti specie "casalinghi".
Per quanto riguarda l'Ostuni (30 punti a +5 sulla zona playout) e il Grottaglie (33 punti a +8 sulla zona playout) non temo nulla da parte loro, penso che si salveranno tranquillamente senza essere intrappolati nei playout..l'altra pericolante pugliese ahimè, è il Bitonto (25 punti a +6 sul penul'ultimo posto ma anche a -6 dalla salvezza diretta), formazione che attualmente occupa la sest'ultima posizione in classifica, la 1°a nella griglia playout, potrebbe far corsa sulla Turris (32 punti a +7 sui baresi), e così evitare l'incubo/rischio di ben 3 formazioni pugliesi retrocesse in Eccellenza! Tutto ciò si potrebbe evitare con la migliore delle ipotesi..BITONTO salvo direttamente e FRANCAVILLA F. vincente nello spareggio playout di serie D magari contro il BACOLI o meglio il PISTICCI, se trova TURRIS o ISCHIA la vedo molto dura; altri ipotesi ma spiacevole sarebbe il derby nei playout tra lo stesso FRANCAVILLA e il BITONTO così saremo sicuri che una pugliese si salverebbe comunque! A quel punto avremmo solo il FASANO (o caso mai anche il Francavilla e/o l'Ostuni) in Eccellenza, però la Federazione cosa IMPORTANTISSIMA deve decidere se dai 2 gironi di Promozione promuoverà solo le 2 vincenti (Atletico Vieste e Racale) o anche le 2 vincenti delle finali playoff (Canosa e Martina Franca)! In quel caso avremmo sempre il salto in categoria di ben 4 formazioni per sostituire le 4 retrocesse dall'Eccellenza..(le ultime 2 + le perdenti dei playout) e visto che la Federazione deve ridurre da 16 a 18 squadre ci sarà sempre il problema di eliminare altre 2 società..cosa che potrebbe avvenire con la promozione della vincente dei playoff d'Eccellenza fino alla serie D, e quindi si libererebbe un altro posto, mentre per l'ultima eliminazione si dovrebbe far disputare lo spareggio "secco" in campo neutro tra le 2 vincenti dei playout! Anche se allora mi chiedo..che senso avrebbe far disputare quest'anno i playout in Eccellenza se alla fine dei conti la Federazione farà retrocedere ugualmente 6/5 squadre nei due gironi di Promozione??? Fosse per me avrei deciso in questo modo..LE ULTIME 4 CLASSIFICATE (18^, 17^, 16^, 15^), RETROCEDONO DIRETTAMENTE IN "PROMOZIONE"; MENTRE FAREI DISPUTARE UNO SPAREGGIO SECCO OPPURE ANCHE 1 PLAYOFF TRA LA 14^ E LA 13^, PER DECRETARE LA QUINTA RETROCESSIONE, MENTRE LA VINCENTE RETROCEDEREBBE SOLO IN CASO IN CUI DALLA SERIE D SCENDINO IN 2 E DALL'ECCELLENZA SALGA SOLO UNA! IN CASO CONTRARIO SALVA LA CATEGORIA! Andar a coinvolgere la 12^ classificata nella lotta per le retrocessioni mi sembra 1 cavolata visto che il distacco sarebbe "vistoso" ad es. ora come ora..al 12^posto c'è il Tricase che ha ben 10 punti in + rispetto al Massafra (quart'ultimo) e 8 punti in + sul Taurisano (quint'ultimo)..senza contar che la "forbice" potrebbe anche aumentare..

coregranata86 ha detto...

tricasino trema che stai ancora rischiando..ahahah

Antonio De Troia ha detto...

Rispondo ad akinfeeev83:
le due squadre vincenti i play-off di Promozione non sono direttamente promosse in Eccellenza, ma entreranno a far parte, insieme alla squadra vincente la Coppa Italia di Promozione e, a quanto si evince da questo comunicato, anche alla migliore classificata delle retrocesse dall'Eccellenza, di una graduatoria per i ripescaggi che sarà utilizzata nel caso in cui qualche società non si iscriva al prossimo campionato di Eccellenza o ne sia esclusa. Il fatto di coinvolgere la 12^ classificata, situazione che con le nuove modalità si verificherà solo in caso di retrocessione di 4 squadre pugliesi dalla serie D, è necessario perchè non c'è altro modo di ridurre l'organico da 18 a 16 squadre. L'errore sta nel far disputare i play-out: quest'anno, vista la situazione particolare contingente di una serie D che termina molto tardi e della necessità di ridurre l'organico, avrei optato per le retrocessioni dirette, sulla base del numero di squadre pugliesi retrocesse dalla categoria superiore.

tricasino ha detto...

X COREGRANATA il calcio e' come la vita presenta alti e bassi e' fatto di cicli, prima e' toccato al casarano poi a nardo' e tricase ora al gallipoli, vi auguro di salire di categoria se il nardo' ha la forza economica per affrontare campionati piu' costosi, per quello che ci riguarda gia' e' un miracolo se raggiungeremo la salvezza per come e' cominciata la stagione,
il calcio deve pero' essere un'occasione di crescita sociale non una ragione per accapigliarsi inutilmente con ingiurie di tutti i tipi (anche se sono divertenti)te lo dice qualcuno che sicuramente ha qualche anno piu' di te.

coregranata86 ha detto...

tricasino è inutile che fai lo sportivo e il pacato quando nn ti conviene..le rivalità e li sfottò (nei limiti)sono il sale del calcio..senza quelli nn ci sarebbe gusto..PS:ho 24 anni nn 15 nn fare il saggio..se ti rileggi tutti i miei post sono sempre stato nei limiti rispondendo a tono solo a chi lo meritava..