Ricordiamo a tutti i lettori che mettiamo a disposizione un sistema aperto che permette nella maniera più democratica di commentare liberamente qualunque notizia, attivando così dei forum di discussione. E' un modo di partecipazione alla vita calcistica dell'Eccellenza pugliese, ma non deve diventare occasione di sfogo volgare. Mantenete sempre alto il livello di civiltà ed evitate di offendere gli interlocutori. Per commentare le notizie occorre disporre di un profilo GOOGLE o BLOGGER.

San Paolo - Castellana 0-0

___________________________________________________
Finisce con un pareggio sostanzialmente giusto il match tra San Paolo e Castellana. Le due squadre danno vita ad una gara intensa ma, da un lato, le prodezze del portiere ospite Pirchio e, dall'altra, un po' di imprecisione sotto porta e qualche contestata decisione arbitrale consegnano ai due team un punto a testa.  Di seguito la cronaca del match


07 novembre 2010
di FLAVIO INSALATA
BARI - Finalmente si muove la classifica. Il Castellana Calcio torna a far punti dopo sei sconfitte consecutive e lo fa in trasferta.
Al comunale di Via Sardegna del quartiere San Paolo, i ragazzi allenati dal tecnico Gianfranco Mancini hanno pareggiato per 0-0 contro il San Paolo Bari al termine di una gara che avrebbe potuto avere un altro risultato se l’arbitro Di Benedetto avesse concesso almeno un calcio di rigore sulle due dubbie azioni che vi racconteremo di seguito.
Di fronte comunque un buon San Paolo che in tre occasioni ha impensierito molto seriamente Pirchio (NELLA FOTO), uno dei migliori dei suoi.
Nota dolente l’uscita per infortunio di Salvati al 40’. L’attaccante castellanese è stato colpito involontariamente al volto da un avversario ed è finito all’ospedale più vicino per farsi medicare.

Volti nuovi nella formazione castellanese con Darconso schierato a destra, Lentini al centro del centrocampo al posto dello squalificato Cappelletti e l’ultimo acquisto Ladogana che va a fare l’esterno offensivo.
Buon inizio del Castellana. Break di Lentini al 3’ e Montrone che con una provvidenziale spaccata salva la propria area di rigore.
Tre minuti più tardi Modesto con un retropassaggio avventato innesca Loiodice. La punta del San Paolo si allarga, però, quel tanto che basta per  permettere alla difesa del Castellana di recuperare.
Al 16’ una bella conclusione di Salvati termina alta.
Ci prova poi Patierno di testa su assit di Loiodice, Pirchio è miracoloso nel deviare a lato.
Ancora Pirchio è ottimo in uscita nell’anticipare Loiodice su passaggio filtrante di Scarola.
Al 40’ esce per infortunio Salvati. Al suo posto Antonicelli.
Passano tre minuti e Ladogana spreca una buona occasione indirizzando alto sulla traversa in semirovesciata un bel cross di Lentini.

Nella ripresa il Castellana parte con veemenza. All’8’ Longo lanciato a rete viene atterrato da Dentamaro. Tutto regolare secondo l’arbitro.
Un minuto dopo Longo entra ancora in area, sposta il pallone e viene colpito da Monaco, uscito nettamente in ritardo. Anche qui nessun provvedimento disciplinare.
Gli allenatori provano a mischiare le carte inserendo De Tommaso, Cantalice e Quercia per Lucarelli, Abbrescia e Scarola (nel San Paolo) e Gonzalez per Raffaello (nel Castellana) ma il resto della gara può essere riassunto in una conclusione di Loiodice deviata da Pirchio e in una buona azione del Castellana terminata con Ladogana che per un attimo non trova il tempo giusto per il tiro in porta. Finisce 0-0.




ASD SAN PAOLO
Monaco, Colella, Montrone, Dentamaro, Chimenti (76’ Cantalice), Abbrescia, Palasciano, Scarola (83’ Quercia), Patierno, Lucarelli (68’ De Tommaso), Loiodice. A disp: Levante, Ambrosi, Patruno, Foggetti. Allenatore: Gianni De Bellis

ASD CASTELLANA
Pirchio, D’Arconso, De Blasio, Modesto, De Luisi, Gentile, Longo (78’ Alò), Lentini, Salvati (40’ Antonicelli), Raffaello (87’ Gonzalez), Ladogana. A disp: Serripierri, Pistoia, Salvi, Patronelli. Allenatore: Gianfranco Mancini

Arbitro: Dibenedetto di Barletta
Marcatori: ---------
AmmonitiPalasciano, Montrone SPB / De Luisi, Antonicelli, Gonzalez CAS
Espulsi: nessuno
NOTE: Spettatori 200 ca.

2 commenti:

invisibile ha detto...

Mancini dimettiti

tecnicodicalcio ha detto...

carissimo cronista il fallo commesso dal difensore del San Paolo sull' attaccante del castellana e da cartellino rosso.
Non si può parlare di fallo involontario, quando un attaccante sta colpendo il pallone di testa e gli arriva un calcio in faccia.
Vogliamo dire la solita frase "l'arbitro non ha visto" va bene.
Ma vedendo il giocatore a terra con la faccia piena di sangue non ha preso nessuna decisione.
Concludo dicendo che gli ARBITRI devo tutelare i giocatori, prendendo decisioni anche dopo come in questo episodio.