Ricordiamo a tutti i lettori che mettiamo a disposizione un sistema aperto che permette nella maniera più democratica di commentare liberamente qualunque notizia, attivando così dei forum di discussione. E' un modo di partecipazione alla vita calcistica dell'Eccellenza pugliese, ma non deve diventare occasione di sfogo volgare. Mantenete sempre alto il livello di civiltà ed evitate di offendere gli interlocutori. Per commentare le notizie occorre disporre di un profilo GOOGLE o BLOGGER.

Virtus Casarano - Nardo' Calcio 0-0

18 gennaio 2009
di Ivan Lupo
FOTO Casaranosport.it

Termina dopo quasi tre mesi la striscia di vittorie consecutive della Virtus Casarano che, sul proprio campo, impatta a reti inviolate contro un coriaceo Nardo’ ben messo in campo dal tecnico Longo e molto accorto soprattutto in fase difensiva (foto: Carlo Ferilli).
Un pareggio che, comunque, consente di portare a tredici i risultati utili consecutivi e di incrementare di altri 90 minuti l’imbattibilita’ della porta rossoazzurra inviolata da ben 1108 minuti.
Momenti di commozione ad inizio gara con il minuto di silenzio osservato in memoria di Antonio Toma, storico tifoso rossoazzurro scomparso prematuramente in settimana per una grave malattia. Silenzio prolungato per alcuni minuti dalla Curva Nord e sottolineato dallo striscione “Ciao Antonio” presente in Tribuna Est sotto il quale i giocatori della Virtus vanno a depositare un fascio di rose rossoazzurre.
Novita’ in difesa per mister Bianchetti che inserisce Rollo al posto dell’infortunato Palma, vittima in settimana di una distorsione alla caviglia. Di contro mister Longo sopperisce alla squalifica di Citto facendo esordire dal primo minuto l’argentino Marini.
Fischio d’inizio del sig. Doronzo di Barletta e Virtus subito pericolosa al 1’ con Villa che imbecca sulla linea difensiva avversaria Bonaffini fermato a tu per tu con Bassi da un fuorigioco millimetrico.
All’8’ ci prova il Nardo’ con De Benedictis: calcio piazzato da circa 20 metri ma il rasoterra e’ ben controllato da Leopizzi in presa bassa.
Al 22’ pregevole apertura di Marchi per Sanguinetti che di prima intenzione serve D’Anna; l’under rossoazzurro scivola, pero’, nei pressi dell’area di rigore avversaria facendosi rimontare dalla difesa granata.
Al 26’ mister Bianchetti e’ costretto ad effettuare il primo cambio della gara: Sanguinetti, che in settimana ha accusato un indolenzimento muscolare, avverte un riacutizzarsi del dolore e chiede il cambio; l’allenatore catanese opta per Dama che, un minuto dopo, e’ subito protagonista di una perfetta sponda aerea per Villa fermato in area da un dubbio fuorigioco.
Ancora Villa alla mezz’ora ci prova su calcio piazzato da oltre trenta metri, ma trova la respinta della barriera granata.
Al 40’ contropiede del Nardo’ con Elia che, dal limite dell’area, calcia verso la porta di Leopizzi; deviazione quasi impercettibile della difesa rossoazzurra e palla in angolo.
Due minuti dopo risponde il Casarano con un bel servizio d’esterno di D’Anna per Bonaffini anticipato di un soffio dall’uscita di Bassi.
L’ultima azione del primo tempo e’ del Nardo’ con Di Rito che, servito da calcio piazzato, non inquadra di testa lo specchio della porta. Dopo un minuto di recupero il direttore di gara manda tutti negli spogliatoi.
Nella ripresa stessi ventidue in campo, ma dopo 3 minuti mister Longo effettua la prima sostituzione inserendo Collaro per l’infortunato Marini.
Al 4’ pericolosa azione della Virtus con Marchi che serve un perfetto assist a Villa il cui tiro al volo viene respinto con qualche difficolta’ da Bassi.
All’11’ ci prova D’Anna in progressione solitaria sulla sinistra, ma il tiro dell’attaccante e’ alto sulla traversa.
Cinque minuti dopo occasionissima per il Casarano: calcio di punizione dalla tre quarti di Villa che serve in area Calabro il cui colpo di testa in tuffo e’ deviato miracolosamente da Bassi che salva letteralmente il risultato.
Al 20’ si vede in avanti il Nardo’ che conquista un corner con Moreno; il cross del centrocampista granata e’ pero’ allontanato dall’attenta difesa del Casarano.
Al 24’ splendida discesa sulla sinistra di Fazio che percorre l’intera fascia saltando gli avversari; nei pressi dell’area il difensore si accentra e lascia partire un tiro che viene respinto dalla difesa ospite.
Al 36’ ci prova Niccolini con un gran tiro dal limite dell’area, ma ancora una volta la difesa granata risulta impenetrabile.
Al 40’ bella azione di De Benedictis che salta il diretto marcatore e lascia partire un tiro di sinistro che Leopizzi para in presa bassa. Sul capovolgimento di fronte Virtus ancora vicina al vantaggio con Villa che, a tu per tu con Bassi, si vede respingere il colpo di testa a botta sicura dal provvidenziale intervento dell’estremo difensore granata.
La gara di fatto termina qui e nei cinque minuti di recupero si assiste solo all’espulsione del centrocampista neretino Verdesca per somma di ammonizioni.
Finisce 0-0 con i rossoazzurri che escono tra gli applausi del "Capozza".

VIRTUS CASARANO
Leopizzi, Rollo, Fazio, Marchi, Niccolini, Calabro, Sanguinetti (26’ Dama, 66’ Disantantonio), Rosciglione, Villa, Bonaffini, D’Anna (87’ Presicce). A disp: Leone, Mosti, De Icco, Rocco.

NARDO’ CALCIO
Bassi, Mastria, De Padova, Moreno, Esposito, Marini (48’ Collaro), Elia (70’ Patera), Verdesca, Di Rito, Tartaglia, De Benedictis. A disp: Di Marco, Polo, Rollo, Saracino, Volturno.

14 commenti:

Anonimo ha detto...

andate a cagare tutti e due:
risultato che già sapevamo tutti....schifosi venduti e cornutazzi entrambi!

Anonimo ha detto...

PORCI!!!!LATRINE!!!!

Anonimo ha detto...

MONOPOLI KOMANDA....

Casaranese ha detto...

bla bla bla bla

+6 +6 +6

Questo e' l'importante tutto il resto e' aria fritta.

Anonimo ha detto...

no...tutto il resto è che...toglietevi dai coglioni,vincete la serie D e andate a fare i professionisti tra i PROFESSIONISTI!!!!poi ne riparliamo....intanto organizzatevi una bella orgia gay coi vs amici neretini rikkionazzi!!!

Anonimo ha detto...

Invidioso,la verità è che voi amici non ne avete,xchènon vi si incula nessuno!!!!!!


E anche xchè non siete buoni come ultras.....Nobile,Buono vi hanno purgato????
Ti usca mberda!!!!?????

Vi siete appostati e ve ne siete scappati a gambe levate?????

CONIGLI CONIGLI CONIGLI

Anonimo ha detto...

State zitti coniglio monopoli nn cagare il cazzooooooooo...........fanculo a voi e a geretto....MONOPOLI COME LA MERDA....STRISCIA DI GAZA VERGOGNA!!!

Anonimo ha detto...

ma quale è il vostro problema anche se abbiamo pareggiato ma fate i cazzi vostri voi IMPARATE

Anonimo ha detto...

il problema è ke siete tutti rikkionazzi,cornuti e sponnati di culo!!!

Anonimo ha detto...

siete sempre più fortunati, ma attenti la fortuna si può rivoltare contro e allora saranno cazzi vostri, era come dicevo io se non vi danno un rigore per sbloccare la partita, o una punizione di Villa voi non vincete neanche una partita, potete soil pareggiare perchè avete una difesa forte e un attacco di cacca, escluso Villa ma chi e Dama? forza Ostuni

Anonimo ha detto...

Ma mister bianchetti e sempre più rimbambito non sa fare una sostituzione e non fa giocare la squadra come deve fare visto che a una corazzata, e solo fortunato speriamo che finisca la fortuna allora si vedrà quanto vale.

Anonimo ha detto...

Bha rivedetevi la partita,e vi accorgerete che esistono ottimi portieri come Bassi del Nardo',non portieri di merda come quello che ha preso quei gol a Castellana col Liberty o peggio ancora quello dell'Ostuni.

Eh,ma vi informate prima di parlare a vanvera?

Anonimo ha detto...

e si..come esistono difensori di merda che sbagliano...come esistono attaccanti dimerda che sbagliano i gol....
ma ke kazzo di discorso è questo??ah,scusa...a casarano e nardò avete tutti giocatori di serie A...scusa,mi sono informato ora,non lo sapevo!!

Anonimo ha detto...

OSTUNESE,VAI A CAGARE ER PIACERE!

VATTI A GUARDARE IL BASKET,ALMENO LA UN PO'DI PUBBLICO LO FATE!

SIETE COME I TRICASINI PUZZOLENTI E INDECENTI,MA SOPRATTUTTO MERITEVOLI AL MASSIMO DELLA PROMOZIONE E SONO STATO BUONO!

METTITELO IN TESTA!

DUE SQUADRE CI SONO IN ECCELLENZA (PUZZOLENZA) A CUI VA STRETTISSIMA STA CATEGORIA,PER STORIA BLASONE PUBBLICO E TANTE ALTRE COSE...QUESTE SQUADRE SONO IL CASARANO E IL NARDO'!

IL RESTO E' TUTTA MERDA SCIOLTA!