Ricordiamo a tutti i lettori che mettiamo a disposizione un sistema aperto che permette nella maniera più democratica di commentare liberamente qualunque notizia, attivando così dei forum di discussione. E' un modo di partecipazione alla vita calcistica dell'Eccellenza pugliese, ma non deve diventare occasione di sfogo volgare. Mantenete sempre alto il livello di civiltà ed evitate di offendere gli interlocutori. Per commentare le notizie occorre disporre di un profilo GOOGLE o BLOGGER.

MARTINA / Tre punti d'oro, ma non c'è tempo per festeggiare

13 settembre 2010
di MICHELE LILLO
Lunedì libero per i giocatori biancoazzurri, dopo la sofferta ma meritata vittoria ottenuta tra le mura amiche contro il Terlizzi (NELLA FOTO: L'AUTORE DEL GOL VITTORIA, IVAN SALZANO). Una vittoria che vale doppio, considerati i passi falsi di tutte le squadre che occupano la prima piazza dopo l’esordio in campionato, e che ha ridotto a un solo punto il distacco del Martina dalla vetta del campionato di Eccellenza.

Non c’è tempo, però, nè per godersi la vittoria nè per leccarsi le ferite derivate da un arbitraggio deficitario (espulsioni per Portosi e Foschini).
Giovedì 16 settembre è già la volta di ritornare in campo per l’ennesimo scontro con il Locorotondo di Mister De Fuoco, capace di bloccare sul 2-2 casalingo la corazzata Racale dopo aver addirittura sfiorato la vittoria in vantaggio per 2-0.
Il valore della squadra e dell’allenatore sono indubbi ma il Martina ha dimostrato nel ritorno di Coppa di poter far sua la gara e la ricerca dei tre punti in casa dei baresi sarà il filo conduttore di una giornata che potrebbe far risalire ancor più le quotazioni di un Martina comunque molto rimaneggiato, il tutto prima dell’importante gara interna con il Fasano, scontro di prestigio che ritorna al ‘Tursi’ dopo molti anni e con il punto interrogativo legato alle eventuali decisioni dell’Osservatorio riguardo il prevedibile esodo dei tifosi fasanesi in Valle d’Itria.

Dal canto suo la società martinese si augura che la gara col Fasano possa disputarsi alla presenza
dei tifosi ospiti e in un clima sportivo e di sana rivalità.

Tornando al passaggio del turno conseguito in Coppa dai biancoazzurri, la società attende gli accoppiamenti per le gare in programma dal prossimo 23 settembre.
Le squadre qualificate (Vieste, Cerignola, Terlizzi, Monopoli, Castellana, Martina, Manduria, Copertino e Tricase) lasciano già intendere quali potranno essere i possibili accoppiamenti, seppure non vi sia ancora l’ufficialità, considerando i criteri di vicinorietà applicati dalla Figc Puglia:

Gare dirette: Vieste-Cerignola; Martina-Manduria; Copertino-Tricase.
Triangolare: Terlizzi-Monopoli-Castellana.

Chiaramente è tutto ancora da stabilire ma considerando la presenza di tre squadre baresi a fronte di due squadre tarantine, foggiane e leccesi, pare essere questa la soluzione più logica. In settimana, comunque, dovrebbe arrivare l’ufficialità in merito alla composizione del secondo turno di Coppa Italia d’Eccellenza.

Nessun commento: