Ricordiamo a tutti i lettori che mettiamo a disposizione un sistema aperto che permette nella maniera più democratica di commentare liberamente qualunque notizia, attivando così dei forum di discussione. E' un modo di partecipazione alla vita calcistica dell'Eccellenza pugliese, ma non deve diventare occasione di sfogo volgare. Mantenete sempre alto il livello di civiltà ed evitate di offendere gli interlocutori. Per commentare le notizie occorre disporre di un profilo GOOGLE o BLOGGER.

Noto - Fortis Trani: Altolà della Federazione alla diretta TV

04 giugno 2010
di GIUSEPPE CAVALERA
Brutte notizie per i tifosi tranesi che non potranno seguire la Fortis in quel di Noto per la finale di andata dei Playoff nazionali.
Dopo l'annuncio di Tele Sveva della diretta televisiva della gara, a spegnere l'entusiasmo dei supporters biancazzurri che resteranno in terra di Puglia arriva la "Spada di Damocle" della Federazione che ha vietato all'emittente televisiva andriese la messa in onda della gara in tempo reale in osservanza della Circolare n. 4 della LND resa nota lo scorso luglio.
Un provvedimento non del tutto inatteso dato che, gia' in altre circostanze, la Federazione pugliese aveva tenuto lo stesso comportamento dal quale, pur con tutta la buona volonta' del caso, non puo' esimersi.
C'è da dire, pero', che nella medesima circostanza lo scorso anno la gara di andata tra Acireale ed Ostuni Sport venne regolarmente trasmessa in diretta con buona pace di Federazione e tifosi della squadra della "Citta' bianca".
Una disparita' di trattamento che nella citta' tranese sta gia' facendo sorgere diversi mugugni vista anche la notevole distanza tra Trani e Noto (oltre 650 km separano le due Citta') che non potra' permettere a tantissimi supporters biancazzurri di assistere dal vivo (ed ora neanche in TV) all'importantissimo match. In queste ore si stanno cercando delle soluzioni alternative, in particolare sul web, che possano consentire a tutti di seguire in diretta quanto meno gli aggiornamenti sulla gara.

IL DIRETTORE DI GARA - Nel frattempo, in giornata, è stato comunicato il nome dell'arbitro che dirigera' il "Derby delle Cattedrali", come è stato soprannominato il doppio confronto tra pugliesi e siciliani. Si tratta del sig. Lorenzo Fabbri della sezione toscana di San Giovanni Valdarno che sara' coadiuvato da due assistenti provenienti dalla serie D (non ancora comunicati).    

Nessun commento: