Ricordiamo a tutti i lettori che mettiamo a disposizione un sistema aperto che permette nella maniera più democratica di commentare liberamente qualunque notizia, attivando così dei forum di discussione. E' un modo di partecipazione alla vita calcistica dell'Eccellenza pugliese, ma non deve diventare occasione di sfogo volgare. Mantenete sempre alto il livello di civiltà ed evitate di offendere gli interlocutori. Per commentare le notizie occorre disporre di un profilo GOOGLE o BLOGGER.

Terlizzi - Liberty Molfetta 0-0

11 aprile 2010
di GIUSEPPE FACCHINI
Sotto una pioggia sempre più battente il “Comunale” di Terlizzi si trasforma nel palcoscenico di un epilogo inatteso, fino a qualche settimana fa, per il Liberty Molfetta.
Con lo 0-0 di oggi pomeriggio contro la formazione guidata dal tecnico molfettese Nicola Ragno, i biancorossi chiudono la stagione regolare in terza posizione ed ora ripeteranno la sfida contro i terlizzesi tra sette giorni per la semifinale play-off d’andata.
Il Trani si impone 2-1 a Cerignola, mentre il Nardò chiude con un netto 3-1 sul Manduria la sua cavalcata alla Serie D.
Per la truppa di mister Di Leo, invece, l’ultimo impegno previsto era il ben più ostico derby contro i rossoblu e il finale a reti bianche ha quasi il sapore della beffa.
Adesso la concentrazione massima sarà rivolta agli spareggi promozione e un nuovo torneo è come se stesse per incominciare.
Già domenica prossimo ci sarà il primo atto di una serie di finali, si spera in casa Liberty, più lunga possibile. La corsa per approdare tra i Dilettanti non è ancora terminata, tutt’altro.
Sul sintetico della vicina cittadina barese i molfettesi non riescono a riprendere il positivo filone di prestazioni e risultati e per Uva e soci la porta difesa da Sardella resta stregata per novanta minuti.
Il Terlizzi, ad onor del vero, non è sceso in campo solo per onorare l’impegno, in quanto ha dato notevole filo da torcere alla retroguardia libertina in più occasioni.

PRIMO TEMPO - Nel primo tempo i rossoblu si rendono pericolosi dopo appena dieci minuti con Lanave che colpisce la traversa su punizione, mentre al 21’ Tenzone impegna seriamente Affinito dopo una bella azione personale sulla propria sinistra.
Alla mezzora ecco i sessanta secondi che avrebbero potuto segnare la svolta nella pellicola del match: sassata centrale di Tenzone da fuori bloccata dal numero uno biancorosso e velocissimo contropiede del Liberty. Il pallone arriva tra i piedi di Corrado Uva che si lascia ipnotizzare da Sardella, unico avversario ancora tra l’attaccante ed il goal, e nulla di fatto per il Molfetta.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa le condizioni meteorologiche peggiorano di minuto in minuto, le scoperte gradinate del “Comunale” si svuotano a vista d’occhio, ma in campo la battaglia continua.
Il Terlizzi prosegue a non concedere nulla e Tenzone, ancora lui, colpisce la seconda traversa locale di giornata.
Il Molfetta ci prova con Uva che, su invito di Sisalli, è anticipato poco prima di battere a rete e l’ics sulla colonnina del totocalcio d’Eccellenza non si schioda per la gara di cartello del trentaquattresimo turno.
Adesso è tempo di rimettersi in cammino per non perdere il treno della promozione.
Nel replay dell’incontro odierno ci sarà quasi certamente La Fortezza, recuperato ma oggi tenuto a riposo per precauzione, e Bennardo, rientrante dopo la squalifica.


TERLIZZI CALCIO
Sardella, Sigrisi, Ronzullo, Rubini, Costantino, Bonasia, Lanave, Sangirardi, Cirigliano, Tenzone, Manzari (10' st Giglio).

LIBERTY MOLFETTA
Affinito, Chiapparino, Visceglia, Menga, Paris, Ingrosso, Uva, Parente, Sisalli, Carteni, De Porras.

Arbitro: Guccini di Albano Laziale
Marcatori: -----
Ammoniti: non ancora disponibile
Espulsi: nessuno

3 commenti:

angelo biancorosso ha detto...

Peccato x i 3 punti persi.... xò vorrei ricordare k noi siamo arrivati a terlizzi solo x vedere una partita nn x andare ad una guerra ( messaggio nn riferito ai tifosi Terlizzesi k ci hanno ben accolto ma ad altre persone)

BN-98 ha detto...

TERLIZZESI PECORARI NARDO' VI SALUTA!!!!!!!!!!
DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD

TifosoG ha detto...

PECCATO!!! CON DEL ROSSO AVREMMO OTTENUTO DI PIU'. NON E' COLPA DI DI LEO MA DI UNA DIRIGENZA INCOMPETENTE....