Ricordiamo a tutti i lettori che mettiamo a disposizione un sistema aperto che permette nella maniera più democratica di commentare liberamente qualunque notizia, attivando così dei forum di discussione. E' un modo di partecipazione alla vita calcistica dell'Eccellenza pugliese, ma non deve diventare occasione di sfogo volgare. Mantenete sempre alto il livello di civiltà ed evitate di offendere gli interlocutori. Per commentare le notizie occorre disporre di un profilo GOOGLE o BLOGGER.

Castellana - Real Altamura 1-0

14 febbraio 2010
di GRAZIA INTINI
L'ASD Castellana batte il Real Altamura e si riprende la zona play-off, conquistando l’undicesimo risultato utile consecutivo nella gara disputata allo stadio “Azzurri d'Italia” in occasione della ventisettesima giornata del campionato d'Eccellenza pugliese.
A segnare la rete del vantaggio Pier Giuseppe Salvati (nella foto), che alla prima partita davanti ai suoi tifosi, non manca l’appuntamento con il goal.
Il Castellana scende in campo con una formazione insolita. Vatalaro è in tribuna per problemi alla schiena, e De Luca schiera Laguardia tra i pali, in difesa, da destra verso sinistra, Fumarola, Didonna, Ippolito e Frascati, a centrocampo Gogoni gioca esterno destro, al centro Testone e Abbrescia, sulla fascia sinistra capitan Laporta, in attacco la coppia Salvati-Antonicelli.

PRIMO TEMPO - Nel primo tempo a prevalere è il Real Altamura.
Al 15’ si presenta la prima occasione per gli ospiti: Fumarola non riesce a bloccare Aloisio, che si accentra perdendo però il pallone, a recuperarlo è Anaclerio, ma Frascati riesce a intercettarne le intenzioni.
Al 35’ la prima occasione per i nerostellati: Traversa sbaglia il rinvio dalla difesa, Salvati recupera palla e si trova solo contro il portiere, Giannuzzi fortunosamente salva sulla linea di porta.
Al 38’ Testone mette in mezzo per Salvati che prova il pallonetto, ancora una volta Giannuzzi riesce a difendere la propria porta, ma perde il pallone e Salvati sulla linea di fondo lo recupera e, a portiere battuto, prova il tiro, che viene però intercettato sulla linea da un difensore altamurano.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa, l'ASD Castellana cresce. Dopo soli 20 secondi dal fischio dell'arbitro, si presenta la prima occasione per Abbrescia, che prova il tiro dai 35 metri, che viene però parato da Giannuzzi.
All'8’ De Luca cambia l’assetto in campo, con l’ingresso del centrocampista centrale Paolo Speciale al posto di Antonicelli, Abbrescia si sposta sulla fascia e Gogoni passa in attacco a fare coppia con Salvati.
Al 12’ Didonna accompagna l’azione in fase offensiva, dal centro dell’area di rigore fa da sponda per Abbrescia, che prova il tiro diagonale sul secondo palo, ma la palla finisce non di molto fuori. È del 31’ l’azione che sblocca il risultato: Abbrescia dalla fascia crossa in mezzo per Salvati, che appostato in area piccola segna la rete del definitivo vantaggio.
Al 44’ ultima occasione da brivido per l’Altamura: da un calcio d’angolo battuto, Traversa colpisce il pallone di testa sul secondo palo, il tiro finisce fuori.
Termina così la ventisettesima giornata di campionato. Con la contemporanea sconfitta del Copertino sul campo della Fortis Trani, l’ASD Castellana riconquista la zona play-off riclassificandosi al quinto posto a quota 45 punti.



CASTELLANA
Laguardia, Fumarola, Frascati, Abbrescia, Didonna, Ippolito, Gogoni, Laporta (88’ Mastellone), Salvati (87’ Zonno), Testone, Antonicelli (53’ Speciale). A disp: Petruzzelli, Gentile, Luceri, Primavera

REAL ALTAMURA
Giannuzzi, Proscia, Iurlo (60’ Centonze), Traversa, Grazioso, Vicenti, De Febbo, Porro (64’ Soto), Anaclerio, Pietravalle (72’ Angelastri), Aloisio. A disp: Amoruso, Ardino, Varisco, Nacho

Arbitro: Pedarra di Foggia
Marcatori: 76' Salvati
Ammoniti: Laporta, Didonna CAS / De Febbo, Pietravalle, Vicenti, Soto R.ALT
Espulsi:
nessuno

Nessun commento: