Ricordiamo a tutti i lettori che mettiamo a disposizione un sistema aperto che permette nella maniera più democratica di commentare liberamente qualunque notizia, attivando così dei forum di discussione. E' un modo di partecipazione alla vita calcistica dell'Eccellenza pugliese, ma non deve diventare occasione di sfogo volgare. Mantenete sempre alto il livello di civiltà ed evitate di offendere gli interlocutori. Per commentare le notizie occorre disporre di un profilo GOOGLE o BLOGGER.

Bisceglie - Toma Maglie 2-2 *VIDEO*

24 gennaio 2010
di ANTONIO CAVALIERE
Il pareggio ottenuto sul campo della capolista nell'ultimo turno infrasettimanale dell'Eccellenza era un buon auspicio alla vigilia del match tra Bisceglie e Toma Maglie, gara poi rivelatasi nervosa e più diffcile del previsto per i nerazzurri di Di Corato costretti sempre ad inseguire e purtroppo non in grado di mettere la freccia del sorpasso nella ripresa quando si è giocato in una sola metà campo, quella salentina.
Bisceglie che ha davvero profuso tutte le risorse fisiche e mentali per sfatare quella che è diventata ormai un tabù, ossia la vittoria. Vittoria che manca dalla seconda giornata di ritorno allorchè il Bisceglie si impose 2-1 sul Taurisano. Da lì in poi solo pareggi, ben 5 consecutivi, che hanno allontanato inesorabilmente il Bisceglie dalle zone di vertice.

PRIMO TEMPO - La gara con i giallorossi salentini tornati sotto la guida di Karel Zeman (figlio del noto Zdenek) si sviluppa nel cuore della prima frazione.
Sono gli ospiti per primi a passare al 18': Quercia intercetta il cross di Vetrugno con un braccio e l'arbitro comanda il rigore trasformato da Biasco.
La reazione dei padroni di casa è rabbiosa. Al 22' punizione di Rufini, respinge Provenzano. Al 32' ci prova Lasalandra in una sortita offensiva da fuori ma la palla sibila il palo. Al 36' bell'azione di Di Pinto (nella foto in alto: Forzabisceglie.it) che scarica in porta ma Provenzano respinge, sul tap-in Tritta è anticipato da un avversario.
Il Bisceglie potrebbe pareggiare i conti al 39' allorchè Ancona viene steso in area: Di Pinto dal dischetto calcia debolmente e centrale trovando il portiere ospite pronto.
Solo un giro di lancette (40') e lo stesso Di Pinto si fa perdonare siglando l'1-1 in rovesciata sul secondo palo.
Al 43' Tritta smarcato sull'out desto si avvicina alla porta e invece di tirare serve Di Pinto il cui tiro a botta sicura è salvato sulla linea.
Ma il Maglie non demorde e con il suo uomo migliore si riporta avanti (47'): Vetrugno semina il panico sulla sinistra, si beve Malerba e Bufi e di sinistro fa secco Leuci che vede la sfera passare tra le sue gambe.


SECONDO TEMPO - La ripresa è un autentico assedio nerazzurro.
Al 50' Bufi in elevazione costringe in angolo Provenzano.
Al 57' il pubblico grida al goal allorchè il colpo di testa di Romito centra la traversa e da l'illusione di aver varcato la linea bianca.
Al 67' nuovo pareggio nerazzurro: un instancabile Malerba pennella per la testa di Di Pinto appostato in area piccola e pronto a battere Provenzano.
Il Maglie, che nei secondi 45' avrà superato la metà campo rare volte, potrebbe capitolare ancora all'85' ma Tritta e Di Pinto sciupano sotto porta.
Al 90' infine è Di Pinto a sfiorare il palo su colpo di testa.
Bisceglie-Maglie si chiude con un pareggio che fa felici i salentini ma non può soddisfare i nerazzurri alla luce delle innumerevoli occasioni create.

(Bisceglielive.it)

▼ Gli Highlights del match a cura di Amica9 TV




BISCEGLIE
Leuci, Malerba, Quercia, Rufini, Bufi, Lasalandra (65' Colangelo), Ancona, Mazzone (86' Ruggiero), Romito (59' Boffoli), Tritta, Di Pinto. A disp. Moschetto, Lanera, Palazzo, Porcelli.

A. TOMA MAGLIE
Provenzano, De Giuseppe, Vetrugno, Buonomo, Portaluri, Biasco, Botrugno, Campora, Velazco (70' Brescia), Tommasi (90' Reale), Sicuro. A disp. Colapietro, La Porta, Taurino, Montinaro, Lentini.

Arbitro: Pedarra di Foggia
Marcatori: 18' rig. Biasco M, 40' Di Pinto B, 47' Vetrugno M, 67' Di Pinto B
Ammoniti: Quercia, Lasalandra BIS / De Giuseppe, Buonomo, Botrugno, Campora, Velazco, Sicuro MAG
Espulsi: nessuno
NOTE: Spettatori 300 ca.

Nessun commento: