Ricordiamo a tutti i lettori che mettiamo a disposizione un sistema aperto che permette nella maniera più democratica di commentare liberamente qualunque notizia, attivando così dei forum di discussione. E' un modo di partecipazione alla vita calcistica dell'Eccellenza pugliese, ma non deve diventare occasione di sfogo volgare. Mantenete sempre alto il livello di civiltà ed evitate di offendere gli interlocutori. Per commentare le notizie occorre disporre di un profilo GOOGLE o BLOGGER.

Virtus Casarano - Asd Copertino 2-2

25 gennaio 2009
da Virtuscasarano.it
FOTO 1T FOTO 2T Covodelleserpi.com

Termina in parita’ il big match della 24.a giornata tra Virtus Casarano e Asd Copertino, rispettivamente prima e terza forza del campionato.
E’ una doppietta di Villa (giunto a quota 23 nella classifica marcatori) a riequilibrare le sorti di un incontro che, inizialmente, aveva preso una direzione non favorevole ai rossoazzurri che, all’ 11’ del primo tempo, si sono ritrovati inaspettatamente sotto di due gol.
Risultato che, alla luce dei 97’ di gara, sta decisamente stretto agli uomini di mister Bianchetti data la mole di gioco e di occasioni create subito dopo il micidiale uno-due rossoverde.
Sul risultato finale, tra l’altro, pesa una dubbia decisione del direttore di gara (sig. Bichisecchi di Livorno) che su segnalazione dell’assistente di linea (sig. Lombardi di Bari) decide di annullare all’85’ un gol di Disantantonio per un fuorigioco apparso ai piu’ inesistente.
Partenza sprint del Copertino che al 2’ passa in vantaggio: cross dalla destra dell’ex De Braco e colpo di testa di Nobile che insacca fermando l’imbattibilita’ della porta rossoazzurra a quota 1200 minuti.
Il gol subito non demoralizza il Casarano che, un minuto dopo, va vicino al pareggio con Aragao che servito in profondita’ si ritrova a tu per tu con Musacco; il brasiliano, pero’, opta per il passaggio a centro area che viene intercettato dalla difesa ospite.
Al 6’ Buono atterra Villa al limite dell’area ma il direttore di gara fa proseguire.
Al 10’ Fazio lancia Villa sul filo del fuorigioco; l’attaccante prova a sorprendere Musacco con un pallonetto ma l’estremo difensore rossoverde e’ attento e blocca.
Sul ribaltamento di fronte arriva il raddoppio del Copertino: servizio sulla destra per Frisenda che elude l’intervento di Palma, entra in area e lascia partire un rasoterra sul primo palo che vale lo 0-2.
Subito l’inaspettato doppio svantaggio la Virtus si ricompatta e, un minuto dopo, accorcia le distanze: cross dalla destra di Fazio per Villa che sfrutta un’incomprensione tra Buono e Musacco per depositare in rete.
Il Casarano ci crede ed al 14’ solo un dubbio fuorigioco ferma Villa lanciato a rete da un perfetto filtrante di D’Anna.
Al 17’ ancora D’Anna tenta di sorprendere Musacco con un tiro da fuori che, pero’, non inquadra lo specchio della porta.
Il Copertino prova a rispondere con lanci lunghi per i terminali offensivi, ma la difesa rossoazzurra e’ attenta e, prima al 21’ con Calabro e poi al 24’ con Fazio, blocca sul nascere le iniziative ospiti.
Decisamente piu’ pericolose le iniziative della Virtus che sfiora il pareggio per ben tre volte prima del fischio finale di meta’ gara: al 35’ con D’Anna che di testa manda a lato di poco, al 40’ con Villa che su calcio di punizione da oltre 30 metri trova un prodigioso intervento di Musacco all’incrocio dei pali ed al 42’ con Bonaffini la cui conclusione esce di un soffio alla destra dell’estremo difensore rossoverde.
Dopo due minuti di recupero il direttore di gara manda tutti negli spogliatoi.
Nella ripresa la musica non cambia e la Virtus si ripropone in avanti sin da subito alla ricerca del pareggio.
Al 1’, su corner di Bonaffini, una mischia in area viene risolta da De Braco che sventa il pericolo sulla linea di porta. Un minuto dopo ci prova Niccolini ma il suo destro al volo e’ alto sopra la traversa. Al 7’ corner di Villa per Palma da fuori area, ma la difesa rossoverde allontana il pericolo.
Al 9’ break del Copertino con Calasso che su calcio piazzato manda la sfera di poco fuori con Leopizzi, comunque, ben appostato.
Un minuto dopo occasionissima per il Casarano: passaggio filtrante di Bonaffini per Aragao che, a tu per tu con Musacco, si vede respingere il tiro dal portiere rossoverde; sulla ribattuta ci prova Villa di testa, ma la sfera e’ alta di un soffio.
Al 12’ ci prova Calabro servito da Fazio, ma la conclusione del capitano esce di un soffio alla sinistra di Musacco.
Al 17’ ottimo cross del neo entrato Disantantonio per la testa di Niccolini ma Musacco, in giornata di grazia, devia in corner.
Al 20’ mister Bianchetti rinfoltisce l’attacco inserendo Dama al posto di Rosciglione. Il neo entrato e’ subito protagonista ed al 26’ su servizio di Bonaffini sfodera un sinistro in area che si stampa sul palo alla destra di Musacco.
La Virtus e’ ormai riversata in avanti alla ricerca del meritato pareggio, mentre il Copertino, chiuso nella propria meta’ campo, tenta in tutti i modi di far scorrere i minuti.
Al 40’ il “Capozza” esulta: servizio dal calcio d’angolo per Disantantonio che, da fuori area, lascia partire un sinistro chirurgico che si insacca nell’angolino basso alla destra di Musacco. L’urlo di gioia viene pero’ smorzato da una quanto meno dubbia segnalazione dell’assistente di linea che ravvisa una posizione irregolare in area al momento del tiro facendo propendere il direttore di gara per l’annullamento del gol.
La Virtus non ci sta e, dopo un’altra buona occasione di Dama al 44’ parata d’istinto da Musacco, trova il sospirato pareggio nel primo dei cinque minuti di recupero: Villa riceve palla in area, mette fuori causa la difesa rossoverde e, con un gran tiro di destro, batte Musacco per la gioia degli oltre 3500 spettatori presenti (foto: Fernando Mameli).
Non c’è piu’ tempo e gli ultimi assalti dei padroni di casa vengono fermati dal triplice fischio finale.
Il Casarano esce dal terreno di gioco tra gli applausi convinti dei tifosi rossoazzurri.
Non c’è tempo per rifiatare, arriva la settimana piu’ delicata della stagione: giovedi’ si ritorna in campo contro il Massafra per la semifinale di ritorno di Coppa Italia, domenica l’attesissima sfida al vertice sul campo della Liberty.

VIRTUS CASARANO
Leopizzi, Fazio, Palma, Rocco, Niccolini, Calabro, Aragao (55’ Disantantonio), Rosciglione (65’ Dama), Villa, Bonaffini, D’Anna (83’ Presicce). A disp: Leone, Rollo, De Icco, Secli’.

ASD COPERTINO
Musacco, Carrino, Calasso, Riontino, Cottin, De Braco, Frisenda, Buono, Nobile, Mitri (73’ Striano), Contessa. A disp: Vetrugno, Ratta, Sambati, Aralla, Mastria, Brescia.

21 commenti:

Anonimo ha detto...

venduti vi lamentate del goal annulato era giusto annulare peccato oggi neanche un calcio di rigore poverini

Anonimo ha detto...

fosse solo il gol annullato.

cmq messe a tacere quelle mezze **** che parlano a vanvera.

il copertino,diciamo che era solo musacco va.

Anonimo ha detto...

noto con piacere che neanche un calcio di rigore e guarda caso un pareggio....

Anonimo ha detto...

ma non vedete che l'invidia vi sta mangiando la testa..poveri tifosotti da 4soldi che la squadra la seguono solo se va' tutto bene!
tutti i giornali parlano di goal annullato senza nessun motivo ma ci invidiate cosi tanto che non accetate la realta!

Anonimo ha detto...

C''E'SOLO IL CASARANO...IL RESTO NON CONTA NULLA

Anonimo ha detto...

peccato,perchè l'arbitro si è accorto troppo tardi che era il casarano che si era comprata la partita.Per Bari avvisate l'arbitro in tempo, sprovveduti

Anonimo ha detto...

bla bla bla.....parole solo parole
frustato guardaci dal basso e saluta la capolista!!!e cmq noi almeno noi possiamo mirare a tragurdo come la c1 te invece che non haineache il coraggio di dire x quale squadra tifi marcisti in queste categorie...

Anonimo ha detto...

farete la fine del martina calcio,illusi

Anonimo ha detto...

tu cancelli...io dico ancora....FORZA BARI!!!!..mi sa tanto che qui è tutto monopolizzato dalla "signora" capolista e i post che gli vanno contro li cancellate!!...r'mmat!!

Anonimo ha detto...

pezzente di un finto barese, forse non hai capito che a bari esiste solo l' AS BARI tu sei solo un moscerino e son sicuro che domenica i veri baresi saranno a tifare con noi perchè rispetto genera rispetto...poi domenica vedrai la forza del casarano altro che aiuti albitrali!!!

Anonimo ha detto...

forza copertino vi abbiamo dato lezione di calcio domenica senza rigori non andate da nessuna parte domenica a bari vi farranno girare la testa suarez e compagni

Anonimo ha detto...

LACAPAGIRA.....

Casaranese ha detto...

Copertinese se nn avete visto la porta,solo 2 volte (regalate pure) mi pareva piu' Casarano contro Musacco.

Lezione di calcio dice,ma perfavore deficente.

Volevano vincere...volevano vincere...si sotto a questo ****** si sotto a questo ****** si sotto a questo ******.....volevano vincere!

Anonimo ha detto...

lasciateli parlare e' l'unica maniera che hanno x sfogare la loro invidia poverini..tanto chi vi vede piu'a voi!!!
copertinese ma che lezione vuoi dare te che ti sei fatto recuperare due reti sinceramente non so' se e' piu' ridicola la tua tifoseria o la tua squadra!se non fosse stato x l'anima nera staresse ancora piangendo!!altro che aiuti

Anonimo ha detto...

faremo la fine del martina???bhe' loro almeno un po di gloria la hanno avuta...te il massimo a cui puoi aspirare e' la coppa puglia ahahahahahhaha taci

Anonimo ha detto...

scusate una domanda, ma i piccoli fans copertinesi sono ancora chiusi nello stadio capozza?...CONIGLI

Anonimo ha detto...

se...e dico se...domenica il liberty vi fa la festa (e lo spero)...cercate di far rigiocare casarano-nardò x riprendervi i punti che avete regalato ai vostri cugini gay...potrebbero servirvi!!

Anonimo ha detto...

questo di sopra e' un tricasino,quale parole piu' ridicole potrebbero venire dalla sua bocca?o dalla bocca di un tricasino?

semplicemente ridicoli.

Anonimo ha detto...

scappa tricasino scappa
il gradasso lo puoi fare solo dietro ad un pc

Anonimo ha detto...

comunque vada il casarano vincera il campionato anche con decisioni arbitrali a loro favore in piu di una gara tra cui massafra e terlizzi con rigori netti non conessi e espulsioni dubbi

Anonimo ha detto...

il problema e'che vedete solo quello che vi conviene vedere poi invece domenica gaurda caso diventa tutto normale ......vi da tanto fastidio che siamo primi ahahahahha attacatevi a qualcosaltro