Ricordiamo a tutti i lettori che mettiamo a disposizione un sistema aperto che permette nella maniera più democratica di commentare liberamente qualunque notizia, attivando così dei forum di discussione. E' un modo di partecipazione alla vita calcistica dell'Eccellenza pugliese, ma non deve diventare occasione di sfogo volgare. Mantenete sempre alto il livello di civiltà ed evitate di offendere gli interlocutori. Per commentare le notizie occorre disporre di un profilo GOOGLE o BLOGGER.

Usd Terlizzi - Boys B. Calcio 1-0

05 febbraio 2009
di Ferdinando Garramone

Il Brindisi Calcio esce sconfitto di misura dal confronto diretto con il Terlizzi, valido per la 26°Giornata (9° di Ritorno) del campionato di Eccellenza e disputatosi in terra barese in occasione del sesto ed ultimo turno infrasettimanale di questa incessante stagione agonistica, rimane terzultimo in classifica con 22 punti e si vede riavvicinare anche dallo Japigia Bari, vittorioso, dal canto suo, per 2-1 sul Bisceglie, e ora distante soli tre punti.
Ancora una partita caratterizzata da una discreta prestazione complessiva della formazione biancoazzurra, parsa però assolutamente inconsistente in avanti, ove comincia a preoccupare l’assenza di una punta in grado di concretizzare e di finalizzare le manovre offensive, complice anche l’infortunio di Fattoruso.
La cronaca. Primo tempo equilibrato con entrambe le squadre più attente a non scoprirsi, data l’importanza della posta in palio, e chiusosi sullo 0-0, mentre nella ripresa il Terlizzi, pur in inferiorità numerica, ha sbloccato il risultato al 10’ con una conclusione dalla distanza del rientrante Roselli (nella foto) leggermente deviata da un difensore ospite che ha tradito l’incolpevole Laguardia, con la sfera che si è infilata nell’angolino basso alle spalle del n. 1.
Il Brindisi, nonostante il generoso “forcing” finale, anche in questa circostanza (come, del resto, già contro lo Japigia Bari, ndr.) non è riuscito a riequilibrare le sorti dell’incontro, a differenza delle ultime due partite contro Castellana e Tricase, sicchè, al triplice fischio finale, soltanto delusione ed amarezza in casa adriatica.
Neanche il tempo di metabolizzare lo stop, tuttavia, considerato che già domenica si tornerà nuovamente in campo, in occasione dell’atteso derby con la capolista Casarano, in programma al “Fanuzzi” (ore 15,oo), come stabilito per motivi di ordine pubblico, considerata la preannunciata presenza di almeno 500 supporters salentini al seguito della squadra di Mr. Bianchetti, che, per l’occasione, sarà priva del bomber Villa (squalificato, ndr.), indiscusso capocannoniere del torneo con 24 reti all’attivo sinora e puntualmente a segno anche nel 3-0 casalingo contro l’Ostuni di Mr. Carbonella.
Il match con l’”undici” rossoblu, protagonista di un avvincente duello-promozione con il Liberty Bari (fermato dal Nardò sull’1-1 e, quindi, tornato a tre punti dalla vetta dopo essersi aggiudicato lo scontro diretto la settimana scorsa, ndr.), sulla carta è proibitivo per i volenterosi Boys di Mr. Conte, ma, in ogni caso, sarà anche l’occasione per poter rivedere all’opera il classico “ex di turno”, ovvero il “gioiellino” nostrano Disantantonio, messosi in luce proprio nel Girone di Andata con la casacca biancoazzurra ed acquistato dall’ambizioso sodalizio del Pres. De Masi.

USD TERLIZZI
Damato, Liso, Bonasia, Ricci, Rizzi, Sangirardi, Ronzullo, Roselli(87' De Francesco), Zagaria (59' Conteduca), Anaclerio, Zingaro (46' Grasso). A disp: Colasuonno, Clementini, D’Ambrosio, Zecchino.

BOYS B. CALCIO
Laguardia, Fiasco, Gallù (58' Palano), Fraticelli (58' Di Nota), Amadu, Vatalaro, Caricato, Frascaro, Carbone (46' Taurisano), Eleni, Barca. A disp: Sergi, Lonoce, Greco G., Scozia.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

ma la panchina scricchiola o no fate ritornare GORI

Anonimo ha detto...

ma la panchina scricchiola o no? fate ritornare GORI!!!

antonio ha detto...

Rodolfo sa bene il suo mestiere sono sicuro che alla fine del campionato si salverà peccato che sia arivato tardi

Anonimo ha detto...

Non metto in dubbio le qualità di mister Conte (un grande allenatore di esperienza), ma Gori cosa ha fatto di male per essere mandato via? la squadra è quella che è, e aveva fatto un buon lavoro...mah misteri del calcio!

Anonimo ha detto...

mister conte è penalizzato perchè non è a conoscenza dei veri ruoli di alcuni calciatori che pur di giocare si adattano

Anonimo ha detto...

Conte nn lo segue + nessuno,altro che allenatore di esperienza,cambia continuam ruolo ai calciatori,è andato a Terlizzi col tridente,quando bisogna pensare a nn perdere,Fiasco da attaccante lo ha portato terzino e poi difensore centrale di una difesa a 3.....presidente cambia finchè sei in tempo

Anonimo ha detto...

ma perchè c'è un presidente? mi hanno detto che è latitante perchè non ha un euro per pagare i calciatori