Ricordiamo a tutti i lettori che mettiamo a disposizione un sistema aperto che permette nella maniera più democratica di commentare liberamente qualunque notizia, attivando così dei forum di discussione. E' un modo di partecipazione alla vita calcistica dell'Eccellenza pugliese, ma non deve diventare occasione di sfogo volgare. Mantenete sempre alto il livello di civiltà ed evitate di offendere gli interlocutori. Per commentare le notizie occorre disporre di un profilo GOOGLE o BLOGGER.

Atletico Tricase: No a Favano, ma arriva Stella

29 gennaio 2009
di Leandro Di Muro

Dopo gli ultimi acquisti di Benvenga e di Zezza, il D.S. Zocco mette a segno un altro colpo finalizzato a rinforzare ulteriormente il settore difensivo.
E' infatti ormai ufficiale l'aggregazione all'organico di Adriano Stella, esterno sinistro classe 1989, nella scorsa stagione in forza alla primavera del U.S. Gallipoli.
Stella si sta allenando con il gruppo già da un paio di settimane e nella partitella disputata ieri a Gallipoli ha ottenuto una buona prestazione, tanto da convincere Mister e D.S. ad un suo impiego nel Tricase.
Dopo la partitella di ieri sul sintetico di Gallipoli, invece, staff tecnico e dirigenziale di comune accordo hanno ritenuto non necessario il tesseramento del 28enne italo-argentino Matias Favano.
Il centrocampo, infatti, con gli innesti di Benvenga (che domenica scorsa con l'Ostuni ha disputato una gara strepitosa) e di Zezza (nella partitella ha dimostrato di avere ottime qualità) risulta un reparto più che soddisfacente.

19 commenti:

Anonimo ha detto...

ridicoli...fate ridere i polli!!

Anonimo ha detto...

l'eccelenza ti aspetta!!!

Anonimo ha detto...

scelta incomprensibile della società.....se retrocediamo ce lo meritiamo...sono impazziti...mha!!!!!

Anonimo ha detto...

STATE TRANQUILLI CHE LA PROMOZIONE E ALLA VOSTRA PORTATA,,RETROCEDENDO PERO'...QUEL POCO DI BUONO CHE AVETE FATTO IN PASSATO E STATO GRAZIE A AL SIG.SERGIO...SIA COME SQUADRA DI CALCIO..E PER DARE A VOI UN LAVORO PIU' DIGNITOSO CHE ANDARE A RACCOGLIERE OLIVE...

Anonimo ha detto...

Era una notizia ufficiale della società! Incredibile!
Favano di quà, Favano di la....
Ma andate via tutti, siete ridicoli, hanno ragione i neretini!
Società e comunicazione vergognose, prima di gettare fumo negli occhi alla gente parlate tra di voi almeno. FIGURACCIA VERGOGNOSA, MERITIAMO LA RETROCESSIONE ANCHE PER QUESTE COSE.
Non dico altro, mi avete nauseato!

Anonimo ha detto...

LA SOCIETA' NON AVEVA ANCORA UFFICIALIZZATO IL SUO ACQUISTO...percio' secondo me non e' colpevole

Anonimo ha detto...

La società non aveva ancora ufficializzato?
Ma scusa eh, il sig. Leandro Di Muro per chi lavora?
Essendo l'addetto stampa della società e avendo postato lui il commento, la colpa di chi è?
Del Presidente del Cocumola forse?
Andate via tutti!
Siamo diventati ridicoli davvero...

Anonimo ha detto...

nn è stata una scelta squisitamente tecnica il taglio di Favano,forse nn vi siete posti che alla base i tutto ciò si possa essere un mancato accordo sull ingaggio,ritenuto eccessivo dalla società rossoblù

Anonimo ha detto...

Il punto è un altro:
- Perchè definire "conclusa" una trattativa quando ancora non lo è?
- Perchè dare per certo il suo esordio dalla prossima settimana quando ancora non c'era alcun accordo e, cosa peggiore, nemmeno un soldo da spendere?
- Zezza e Stella chi sono? La salvezza bisognerebbe conquistarla con questi due ragazzi?
La stagione è compromessa, speriamo che i play-out non ci regalino lo Japigia almeno.... altrimenti è finita!

Leandro ha detto...

Continuate a postare messaggi anonimi, senza dare la possibilità, a chi dovrebbe farlo, di controbattere alle vostre accuse in maniera diretta.

Ho forse scritto sul nostro sito "E' stato tesserato"?
Certo che no!

Se la lingua italiana non è mera utopia personale interpretazione, la frase scritta in merito a Favano è: "E' arrivato oggi a Tricase e forse domani stesso si allenerà con la squadra".

Non vedo nel testo la parola "tesseramento" ma "allenamento".
Nel vostro gergo, la parola allenare corrisponde forse a tesserare?
Nel mio corrisponde a "provare e valutare".

Anonimo ha detto...

Dobbiamo andare a raccogliere le patate...e poi insultiamo i casaranesi dicendoli schiavi dei de masi!!!Magari ce lo avessimo noi un presidente come quello...

Anonimo ha detto...

e poi non siamo schiavi di nessuno noi di casarano anche xche non abbiamo mai leccato il sedere a qualcuno e mai lo faremo..al contrario di altre societa' come gallipoli che adirittura hanno fatto una coreografia con la faccia del loro presidente noi allo stadio andimao per la nostra maglia!cmq resta il fatto chequesta notizia non ha fatto fare sicuramente una buona figura alla vostra societa'
FORZA CASARANO..TUTTI A BARI!!!

Anonimo ha detto...

e poi non siamo schiavi di nessuno noi di casarano anche xche non abbiamo mai leccato il sedere a qualcuno e mai lo faremo..al contrario di altre societa' come gallipoli che adirittura hanno fatto una coreografia con la faccia del loro presidente noi allo stadio andimao per la nostra maglia!cmq resta il fatto chequesta notizia non ha fatto fare sicuramente una buona figura alla vostra societa'
FORZA CASARANO..TUTTI A BARI!!!

Anonimo ha detto...

Quanto ho poastato precedentem era diretto ai tifosi granata..
ricordiamo che de masi e' proprietario dell'italgest che oltre ad essere presidente Virtus fu lo scorso anno principale espositore finanziario del nardo' calcio..
dinanzi alla volonta sua di dedicarsi solo al Casarano, i nerecretini cercano di animarlo di pieta'..d'altronde nn e' colpa loro se sono per fallire senza una societa' e pertanto continuano a leccare il culo a de masi!!!
VERGOGNOSI...

Anonimo ha detto...

l importante è salvare la categoria e nn retrocedere,tricazzino,pensa al giardino di casa tua,e ricordati solo una cosa,che i calciatori pref Nardò a Tricase,come piazza,per blasone,e per la splendida città

Anonimo ha detto...

Tricazzino noi nn abbiamo bisogno dell elemosina di nessuno per salvare la categoria,si va avanti col sudore e l anima che mettiamo in campo ogni domenica(tricasini compresi),e per il prossimo anno si parla di imprenditori pronti a investire nella città di Nardò,De Masi compreso

Anonimo ha detto...

Tricazzino noi nn abbiamo bisogno dell elemosina di nessuno per salvare la categoria,si va avanti col sudore e l anima che mettiamo in campo ogni domenica(tricasini compresi),e per il prossimo anno si parla di imprenditori pronti a investire nella città di Nardò,De Masi compreso

Anonimo ha detto...

necretino c cazzu dici i giocatori preferiscene nardò a tricase x blasone e tifo ka se a tricase vaniti a 10 c tifu taniti...e poi nn vincete nu derby forse dall ultima volta in c...senti na cosa va curcate ka faci meju cosa!!!

Anonimo ha detto...

noi la Liberty oggi l abbiamo fermata in casa nostra,colpito un palo sull 1a1,annullato un gol,e clamoroso colpo di testa fuori di Citto a portiere battuto,gli amici della virtus hanno pure vinto....che goduriaaaaa